Bimbo di 11 anni si veste come “50 sfumature di grigio”, cacciato da festa FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Marzo 2015 17:03 | Ultimo aggiornamento: 6 Marzo 2015 17:03

LONDRA – Un bambino di 11 anni cacciato da una festa in maschera della scuola per suo costume. Succede in Gran Bretagna, il bambino in questione si chiama Liam  e per la festa ha scelto, insieme alla mamma, di vestirsi come Christian Grey, il protagonista del libro (e del film) “50 sfumature di grigio”.

La scuola, però, non ha gradito e ha allontanato il bambino chiedendogli di cambiare costume. Detto fatto, Liam si è vestito da James Bond e si è potuto gustare la festa in maschera. Incidente concluso? Non proprio, perché la mamma di Liam, non l’ha presa affatto bene.

La donna ha raccontato al Daily Mail che non ci trova nulla di scandaloso, perché del libro tutti parlano e comunque suo figlio non l’ha letto. “Dovevano solo farsi una risata”, le sue parole. Quindi se la prende anche con i docenti: “Ce n’era uno vestito da Dexter, che di giorno fa il detective e di notte fa il serial killer. Da quando il sesso è peggio di un omicida?”

Bimbo di 11 anni si veste come "50 sfumature di grigio", cacciato da festa FOTO

Bimbo di 11 anni si veste come “50 sfumature di grigio”, cacciato da festa FOTO