Charlie Sheen ha l’Aids: paga pornostar, fuma crack…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Novembre 2015 8:45 | Ultimo aggiornamento: 17 Novembre 2015 8:45
Charlie Sheen ha l'Aids: paga pornostar, fuma crack...

Charlie Sheen

LOS ANGELES – Lo scandalo legato alla star hollywoodiana sieropositiva la cui identità era rimasta misteriosa è esploso. Secondo numerose fonti, il divo in questione sarebbe  il playboy di Hollywood Charlie Sheen. L’attore, che ha appena compiuto 50 anni, lo annuncerà al mondo intero in diretta tv, nel corso di un’intervista rilasciata alla trasmissione Today della Nbc.

Sono in tante donne a tremare. Pare, infatti, che Charlie Sheen fosse sieropositivo da diversi anni. Erano giorni che circolavano nel mondo intero voci relative a un famoso seduttore americano che sarebbe stato affetto dal virus dell’HIV. Il divo in questione avrebbe mantenuto il più stretto riserbo circa le sue condizioni di salute fino al momento in cui, avendo indovinato l’identikit della star in questione, i tabloid americani avevano fornito un profilo preciso dell’attore, con annessa lista di ex fidanzate, pur senza rivelarne l’identità.

Come racconta il Daily Mail,

Sheen si è sempre più isolato dal mondo nel corso degli ultimi due anni, fino ad arrivare a pagare le pornostar (da 25mila a 30mila dollari) per festini privati a casa sua.

Inoltre, come rivela una fonte, Sheen sempre più paranoico, avrebbe ingaggiato agenti privati che costringevano gli ospiti a firmare accordi di non divulgazione e lasciare i loro telefoni cellulari prima di poter entrare in casa.

Sempre la fonte anonima ha rivelato come l’attore è sempre più dipendente dalla droga: “E’ magro, pallido, non esce mai di casa. Anche se malato continua a fumare crack. Ultimamente era talmente fatto che si è rifiutato di lasciare la sua camera da letto per partecipare ad una cena che aveva organizzato a casa sua”.