Donne urinano davanti a famiglia musulmana che prega

di redazione Blitz
Pubblicato il 30 Novembre 2015 14:20 | Ultimo aggiornamento: 30 Novembre 2015 14:20
Donne urinano davanti a famiglia musulmana che prega

(Foto dal Mirror)

PLYMOUTH – Due donne inglesi, Natalie Richardson, 32 anni, e Claire Farrell, 36 anni, sono andate a processo per aver urinato davanti ad una famiglia musulmana in preghiera al parco. E’ successo a Plymouth, nel Devon (Regno Unito).

I fatti risalgono alla metà di agosto. Natalie Richardson, madre di tre figli, si abbassò i pantaloni e si mise a fare la pipì proprio davanti ad una coppia con bambini nel parco centrale di Plymouth. 

La donna poi avrebbe colpito un passante al petto e avrebbe rivolto insulti razzisti alla famiglia musulmana. A processo la Richardson si è dichiarata colpevole di minaccia e comportamento abusivo aggravato da motivi religiosi.

Richardson ha raccontato in tribunale che quel giorno si trovava al parco insieme ai suoi figli quando ha visto la coppia musulmana, con due bambini di otto e dieci anni, intenta a pregare, china a terra. Così si è calata i pantaloni e ha urinato davanti a loro.

Anche Claire Farrell, era presente nel parco e avrebbe anche lei fatto pipì davanti alla famiglia musulmana, ma in tribunale si è detta innocente. Il giudice ha definito “disgustoso” il comportamento delle due donne. Nonostante questo, ha negato loro il carcere, lasciandole libere.