Isis, nuovo video: “spie” crocifisse, arti amputati FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Giugno 2015 14:36 | Ultimo aggiornamento: 17 Giugno 2015 14:36

LONDRA – Crocifissioni e amputazioni: l’ultimo video dell’orrore dei terroristici islamici dell’Isis, riferisce il Daily Mail, mostra una presunta spia che viene crocifissa e poi amputata. Nel filmato, di cui il quotidiano britannico pubblica alcuni frame, si vede un uomo con indosso la tuta arancione già indossata dagli ostaggi del cosiddetto Stato Islamico a cui vengono tagliati una mano e un piede. L’uomo viene costretto a sdraiarsi per terra con la faccia in giù prima di essere sgozzato.

L’esecuzione si svolge nel deserto, probabilmente in Iraq, dato che la ‘spia’ parla con l’accento iracheno.  Come negli altri filmati, l’Isis ha utilizzato effetti video e sonori simili a quelli usati dalle grandi industrie cinematografiche. Il filmato è intitolato ‘Deterring the Spies 1’, il che fa supporre che ci saranno altre esecuzioni dello stesso tipo.