Stefano Tocco ruba un maiale, lo uccide poi si fa un selfie: arrestato FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Gennaio 2015 17:29 | Ultimo aggiornamento: 15 Gennaio 2015 17:31

CARBONIA – Ha rubato un maiale, lo ha ucciso e poi ci si è fatto un selfie. Una leggerezza che gli è costata cara, dal momento che grazie a quella foto è stato individuato e arrestato.

Il ladro imprudente è Stefano Tocco, un trentacinquenne pregiudicato di Narcao, in provincia di Carbonia. Il furto è avvenuto lo scorso 6 gennaio: il giovane si era introdotto su un terreno di località Is Moccis, probabilmente con dei complici e ha rubato oltre al povero suino, ucciso sul posto, anche due conigli.

Ricevuta la denuncia di furto, i carabinieri non ci hanno messo molto a trovare il responsabile, anche grazie a quella foto che lo immortalava in flagranza di reato.

Oltre che per furto, Tocco è stato accusato anche di violazione degli obblighi della sorveglianza speciale. Avendo l’obbligo di dimora nel suo Comune, dal quale si è allontanato per compiere il furto. Processato per direttissima si è dichiarato colpevole ed è stato condannato a otto mesi con la condizionale. Per il furto verrà giudicato con rito ordinario.

Stefano Tocco ruba un maiale, lo uccide poi si fa un selfie: arrestato