Vaccino ai bambini, non chiedete a noi del governo (o a Facebook), chiedete ai vostri pediatri

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Novembre 2021 8:01 | Ultimo aggiornamento: 25 Novembre 2021 8:01
Vaccino ai bambini, non chiedete a noi del governo (o a Facebook), chiedete ai vostri pediatri

Vaccino ai bambini, non chiedete a noi del governo (o a Facebook), chiedete ai vostri pediatri FOTO ANSA

Vaccino anti Covid per i minori di 12 anni? Il governo ha dato alla domanda la miglior risposta possibile: non chiedete a noi del governo (sottinteso eppur esplicito il non chiedete neanche ai social o al passaparola). Chiedete invece ai vostri pediatri e fate quel che i vostri pediatri vi diranno.

Vaccino che ancora non c’è ma presto arriva

Il vaccino anti Covid per i bambini ancora non c’è a disposizione. O meglio il vaccino esiste ma sta passando gli esami ultimi per l’autorizzazione all’uso. Da gennaio probabilmente sarà disponibile. Materialmente in Italia ancora non c’è perché il vaccino per i bambini ovviamente non è lo stesso che si usa per gli adulti. Diverso (più basso) il dosaggio e le dosi pediatriche in Italia devono ancora essere fornite.

Off-limits per gli adulti, non per i bambini

Gli under 12 non devono oggi e non dovranno domani avere alcun Green pass, né quello ora in vigore, né quello detto rafforzato in obbligo dal 6 dicembre. L’off limits ai non vaccinati nei ristoranti, nei cinema, nelle palestre, nei luoghi al chiuso e aperti al pubblico è una esplicita spinta a forzare gli adulti non vaccinati a vaccinarsi appunto. La scelta del governo del nessun Green pass per i minori di 12 anni è la scelta di nessuna spinta, tanto meno forzosa, a vaccinare i bambini. Decidano i genitori, sanno loro cosa fare con i propri figli. Alla sola condizione di non inventarselo da soli, alla sola condizione di domandare al proprio pediatra cosa fare. E di fare quel che il pediatra (e non l’amico, il nutrizionista, il cugino, la cognata…) dirà loro di fare.