Nasce l’Albo nazionale degli striscioni autorizzati: già 350 richieste

Pubblicato il 5 settembre 2012 13:04 | Ultimo aggiornamento: 5 settembre 2012 14:51

Curva_Sud_RomaROMA – L’Albo nazionale degli striscioni è stato aperto sul sito dell’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive. Finora sono pervenute all’Osservatorio richieste per oltre 350 striscioni riferibili a 41 società. Tra queste 9 risultano già pubblicati sul sito, il cui completamento è previsto per la ripresa del campionato di serie A.

Queste le altre misure approvate nella riunione odierna dell’Osservatorio: la realizzazione di un manualetto contenente linee guida per l’organizzazione degli incontri di calcio che consentirà di migliorare l’omogeneità di linguaggi e procedure a livello nazionale; la difformità dei comportamenti, infatti, spesso costituisce motivo di disorientamento tra i tifosi; la definizione della circolarità della tessera del tifoso: da questo anno, grazie al sistema informatico messo a punto, tutte le tessere saranno riconoscibili dai sistemi di biglietteria a prescindere dalla società’ emettitrice; l’agevolazione dei progetti “stadi senza barriere”: è stato costituito uno specifico gruppo di lavoro incaricato di varare le linee guida interpretative della normativa di settore, per chiarire le incertezza sulle procedure per l’abbattimento delle barriere nelle realtà, ormai numerose, che si sono candidate a farlo.

Fino al 30 giugno sono state un milione e duecentomila le tessere del tifoso emesse. Le iniziative promosse, sottolinea l’Osservatorio, “nascono dai positivi risultati ottenuti nell’ultima stagione che confermano il trend positivo, ormai consolidato, dell’abbattimento degli episodi di violenza”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other