Calcio. Incidenti a Foggia: due gare a porte chiuse e multa

Pubblicato il 31 maggio 2010 21:10 | Ultimo aggiornamento: 31 maggio 2010 21:18
foggia pescina

Foggia-Pescina

Due gare da disputare a porte chiuse nella stagione 2010-2011 e un’ammenda di 10.000 euro perché plurirecidiva: questo il provvedimento preso dal giudice sportivo della Lega Pro, Pasquale Marino, nei confronti del Foggia (I Divisione girone B) al termine della partita persa con il Pescina 2-1.

La gara è stata disputata il fine settimana scorso ed era valida per il ritorno dei play-out.

La sanzione è stata decisa a seguito degli incidenti avvenuti durante la partita e provocati da alcuni sostenitori del Foggia che hanno costretto l’arbitro, anche per una tentata invasione, a sospendere il gioco più volte. Gli atti ufficiali relativi alla gara saranno rimessi alla Lega per quanto di competenza.