Sport

Francia, Blanc: “I 23 mondiali esclusi solo per amichevole”

Frank Ribery

L’esclusione dalla nazionale francese dei 23 giocatori della rosa del Mondiale sudafricano durera’ solo per la prima amichevole, l’11 agosto contro la Norvegia, e ”a partire da settembre, potro’ scegliere di prendere tutti”. Lo dichiara al quotidiano Le Parisien il nuovo ct della Francia, Laurent Blanc, spiegando che questa decisione, proposta da lui e accettata dal consiglio federale, ”e’ un modo di dire che bisogna cercare di saldare al piu’ presto i conti su quello che e’ successo in Sudafrica, ma restando stretti”. ”Come la maggior parte dei francesi, sono stata profondamente triste e choccato (dopo la decisione dei Bleus di rifiutare di allenarsi per solidarieta’ con il compagno Nicolas Anelka, allontanato dalla Federazione, ndr.) – ribadisce Blanc – Sono rimasto incollato davanti alla mia televisione. Il comportamento dei giocatori e’ stato inammissibile”. Interpellato su un altro caso spinoso, l’inchiesta per istigazione alla prostituzione minorile a carico di Franck Ribery e Karim Benzema, Blanc non esclude che i due possano indossare la casacca della nazionale. ”Un fatto giudiziario – spiega sempre al Parisien – e’ un fatto privato. Anche se non e’ molto valorizzante. E’ in corso un’inchiesta giudiziaria (…). Lasciamo lavorare la giustizia”. ”Io sono qui per due anni, e cerchero’ di comporre la miglior squadra possibile con i migliori giocatori possibili – dichiara – Ribery e Benzema fanno parte dei giocatori potenzialmente insostituibili in nazionale. Quindi sono convocabili”.

To Top