Mondiali di calcio 2030, Fifa li ha assegnati a Spagna, Portogallo e Marocco: nel 2034 si giocherà in Arabia Saudita?

Mondiali di calcio nel 2030, la Fifa ha deciso di assegnarli a Spagna, Portogallo e Marocco. Ma le prime gare si svolgeranno in Sudamerica Paraguay, Uruguay, Argentina). Poi la Coppa del mondo si giocherà in Arabia Saudita?

di Enrico Pirondini
Pubblicato il 8 Ottobre 2023 - 11:22
Mondiali di calcio 2030, Fifa li ha assegnati a Spagna, Portogallo e Marocco: nel 2034 si giocherà in Arabia Saudita?

Mondiali di calcio 2030, Fifa li ha assegnati a Spagna, Portogallo e Marocco: nel 2034 si giocherà in Arabia Saudita?

Mondiali di calcio, la Fifa raddoppia. Per il 2030, li ha assegnati a Spagna, Portogallo e Marocco: nel 2034 si giocherà in Arabia Saudita?

Dopo i Mondiali 2026 che vedono coinvolti un continente e tre Stati (USA, Messico, Canada) la Federazione internazionale che governa da Zurigo lo sport del calcio (211 federazioni affiliate, presidente dal 2016 Gianni Infantino) ha deciso che i Mondiali 2030 di Continenti ne coinvolgerà tre: Europa, Africa, Sudamerica.

Di più: siccome nei 2030 si celebrerà il Centenario della Coppa del mondo (la prima si è tenuta a Montevideo) la prima partita si giocherà in Uruguay. Coinvolte anche Argentina e Paraguay.

In una nota della Fifa si legge:” In un Mondo diviso, la Fifa e il calcio si stanno unendo. Il consiglio Fifa, che rappresenta l’intero mondo del calcio, ha deciso all’unanimità di celebrare il centenario della Coppa del Mondo in tre Paesi Sudamericani- Uruguay, Argentina e Paraguay – e la prima delle previste 3 partite si giocherà nello stadio dove tutto è iniziato, nel mitico Estadio Centenario di Montevideo, proprio per celebrare l’edizione del centenario della Coppa del Mondo. Il Consiglio Fifa ha anche concordato all’unanimità che l’unica offerta per ospitare la Coppa del Mondo 2030 sarà l’offerta congiunta di Marocco, Portogallo e Spagna. Due Continenti- Africa e Europa – uniti non solo in una celebrazione del calcio ma anche nel fornire una coesione sociale e culturale unica. Che grande messaggio di pace, tolleranza e inclusione”.

FASE FINALE A 48 SQUADRE
Il Mondiale con 48 nazionali finaliste debutterà nel 2026 divise in 12 gruppi. È il caso di ricordare che i Continenti dei Mondiali dal 1930 al 2030 sono stati così distribuiti: Europa (12), Sudamerica (6), Nordamerica (4), Asia e Africa (2).

L’impegno delle Nazionali fino al 2032 è già fissato. L’Europeo in Germania (2024), i Mondiali in Canada – Messico- USA (2026), Europeo in Regno Unito – Irlanda (2028). Mondiale in Spagna -Portogallo, Marocco e Sudamerica (2032).

Siccome presto sarà decisa la sede del mondiale 2034 è facile pronosticare l’Arabia Saudita. Quando i petrodollari scendono in campo, non ce n’è per nessuno. Qatar docet.