Ilaria Cucchi: “Stefano poteva salvarsi, lasciato morire al Pertini”

Pubblicato il 8 Aprile 2010 17:19 | Ultimo aggiornamento: 8 Aprile 2010 17:24

Stefano Cucchi poteva salvarsi, lo assicura la sorella Ilaria. «Mio fratello stava benissimo fino al momento in cui è stato pestato. Senza il pestaggio non sarebbe mai arrivato all’ospedale Pertini dove è stato lasciato morire», si sfoga così la donna, dopo la diffusione del rapporto dei consulenti della Procura sulla morte del fratello arrestato il 15 ottobre e morto in circostanze misteriose una settimana dopo, pieno di lividi.

«Perché per mio fratello non c’è stata nessuna umanità, perché è stato lasciato morire senza fargli assolutamente nulla. Mi chiedo perché è arrivato lì al Pertini, pretendo che vengano individuate tutte le responsabilità. La responsabilità dei medici e anche di chi ha pestato Stefano senza nessuna umanità», aggiunge Ilaria in un’intervista al Corriere della Sera.

«La famiglia è sempre l’ultima a sapere le cose. noi chiediamo da mesi rispiosste ma non abbiamo avuto nulla, ma lo abbiamo saputo dalla stampa», spiega, «sabato diffonderemo la nostra versione, dei nostri consulenti alla Camera dei Deputati».