Coronavirus, Boris Johnson dimesso dall’ospedale. Il messaggio ai medici: “Grazie per avermi salvato la vita”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Aprile 2020 15:05 | Ultimo aggiornamento: 12 Aprile 2020 15:05
Johnson, Ansa

Coronavirus, Boris Johnson dimesso dall’ospedale. Il messaggio ai medici: “Grazie per avermi salvato la vita” (foto Ansa)

ROMA – Il premier britannico Boris Johnson è stato dimesso dall’ospedale. Ospedale dove era stato ricoverato domenica scorsa per il coronavirus.

“Su consiglio del suo team medico, il primo ministro non tornerà immediatamente al lavoro”. Lo ha detto un portavoce di Downing Street.

“Il primo ministro è stato dimesso dall’ospedale per continuare la sua convalescenza a Chequers”, la residenza di campagna riservata ai capi di governo britannici, ha spiegato il portavoce, aggiungendo che Johnson “desidera ringraziare tutti a Saint Thomas (l’ospedale di Londra dove è stato ricoverato) per le eccellenti cure che ha ricevuto”.

Il messaggio di Boris Johnson ai medici: “Grazie per avermi salvato la vita”

Il primo ministro britannico ha ringraziato con un messaggio lo staff sanitario del St. Thomas Hospital, l’ospedale dove era ricoverato, per avergli “salvato la vita”.

“Non posso ringraziarli abbastanza, devo a loro la vita”, ha detto il premier, citato dal Guardian. Dopo essere stato ricoverato domenica scorsa, il primo ministro era stato trasferito nel reparto di terapia intensiva, dove ha trascorso tre giorni e ha ricevuto un sostegno respiratorio non invadente, cioè non è stato intubato, prima di essere nuovamente portato nel reparto generale. Fino ad oggi. Fino alle dimissioni dall’ospedale. (Fonti: Ansa, Guardian).