Spagna, sciopero generale il 29 marzo contro la riforma del lavoro

Pubblicato il 9 Marzo 2012 12:54 | Ultimo aggiornamento: 9 Marzo 2012 13:44

MADRID – I due grandi sindacati spagnoli, la Ccoo e Ugt, hanno deciso questa mattina di convocare il 29 marzo uno sciopero generale contro la riforma del mercato del lavoro varata il mese scorso dal governo di centrodestra del premier Mariano Rajoy, riferisce la stampa di Madrid.

La riforma, che sara' a fine marzo al vaglio del Congresso dei Deputati, rende fra l'altro piu' facili e meno costosi per le imprese i licenziamenti e introduce nuove tipologie di contratto. Secondo il governo Rajoy le nuove misure puntano a ridurre la disoccupazione endemica, al 22,85%, ereditata dal precedente esecutivo socialista del premier Jose' Luis Zapatero ed a rilanciare l'economia.