Usa. Obama incontra i leader del web e c’è anche Steve Jobs

Pubblicato il 18 Febbraio 2011 15:20 | Ultimo aggiornamento: 18 Febbraio 2011 15:30

Steve Jobs

WOODSIDE (STATI UNITI) -Mentre resta il giallo sulle condizioni del Gotha dell’informatica, Steve Jobs, che per alcuni ha i giorni contati, il capo di Apple in persona ha incontrato il presidente americano Barack Obama.

Al tavolo, oltre a Obama e Jobs c’erano 12 capi di compagnie di tecnologia e informatica, insieme per discutere dei modi di lavorare congiuntamente per promuovere gli investimenti nel campo dell’innovazione e la crescita dell’occupazione nel settore privato.

Secondo quanto ha detto il portavoce della Casa Bianca Jay Carney. ”Il presidente ha discusso in particolare – ha detto – delle sue proposte per investire nella ricerca e nello sviluppo e per ampliare gli incentivi per la crescita e il lavoro, oltre che del suo obiettivo di raddoppiare le esportazioni nei prossimi cinque anni”.

Secondo le indiscrezioni pubblicate dal tabloid National Enquirer Jobs avrebbe solo sei settimane di vita: la sua salute sarebbe peggiorata e Jobs si starebbe sottoponendo ad alcuni trattamenti nel centro oncologico di Stanford, lo stesso ospedale in cui si curava la star di Hollywood Patrick Swayze poco prima della sua morte. Questa notizia, se da un lato continua a spopolare su internet, dall’altro non è stata rilanciata dai grandi quotidiani e network Usa.