Wikileaks, Assange al Time: “Hillary Clinton dovrebbe dimettersi”

Pubblicato il 30 Novembre 2010 23:41 | Ultimo aggiornamento: 30 Novembre 2010 23:56

Julian Assange

L’edizione online del settimanale Usa Time pubblica sul suo sito un’intervista a Julian Assange, nella quale il fondatore di Wikileaks sostiene che – alla luce dell’ultima fuga di notizie – il segretario di Stato americano, Hillary Clinton, dovrebbe dimettersi.

Secondo quanto riportato dal sito di Time, Assange, riferendosi a Hillary Clinton, afferma tra l’altro: ”Se può essere dimostrato che lei è responsabile dell’ordine dato a funzionari diplomatici americani di spiare all’interno delle Nazioni Unite, in violazione dei patti internazionali firmati anche dagli Stati Uniti, allora sì, lei dovrebbe dimettersi”.