Segreteria Pd/ Renato Nicolini è il quinto candidato alla primarie di ottobre

Pubblicato il 21 Luglio 2009 16:04 | Ultimo aggiornamento: 21 Luglio 2009 16:52
renato_nicolini

Renato Nicolini

Renato Nicolini sarà il quinto candidato alla segreteria del partito democratico. L’ex assessore capitolino, famoso per aver ideato “l’estate romana”, dopo aver partecipato lunedì 20 luglio alla manifestazione contro i tagli del Fondo unico per lo spettacolo (Fus), ha deciso di «sciogliere ogni riserva e di candidarsi alla segreteria nazionale del Pd». La sua candidatura verrà ufficializzata mercoledì 22 luglio nella sezione del Pd del quartiere romano di Trastevere.

Renato Nicolini insegna architettura all’università di Reggio Calabria: ha spiegato il perché della sua candidatura alla guida del partito democratico: «il Pd potrebbe essere (cosa che oggi non è) il partito che sa cogliere il filo che collega i tagli alla scuola e all’università, i tagli al Fus ed a tutto il ministero per i Beni e le Attività culturali, gli attacchi alla libertà di stampa ed al sistema delle autonomie (enti locali, università, magistrature) la crisi della stessa tv privata». E aggiunge: «L’obiettivo non è vincere (oddio, perché no?), ma dare voce alla cultura e all’arte!».