Brescia, Iachini: “Per la promozione voglio la partita perfetta”

Pubblicato il 29 Maggio 2010 17:33 | Ultimo aggiornamento: 30 Maggio 2010 8:54

Al gran completo. Il Brescia si giocherà così la promozione diretta in serie A col Padova.

Le rondinelle sono seconde in classifica, ma l’allenatore Iachini ha lanciato l’assalto al primo posto: «Ho detto ai miei giocatori – ha ripetuto più volte – che li voglio vedere sul gradino più alto del podio ad alzare la coppa con una pioggia di coriandoli biancazzurri sulla testa».

Iachini è carico, come – assicura – lo è la squadra: «I ragazzi sentono che intorno a loro il calore è cresciuto in maniera incredibile, che la città si è risvegliata (saranno 2.400 i tifosi al seguito, ndr). Adesso c’é da coronare un sogno che non è mai stato così alla portata».

Il tecnico non si fida del Padova: «Quando una squadra è con l’acqua alla gola, tira fuori risorse sconosciute. Dovremo giocare la partita perfetta e dei risultati delle altre squadre non ci deve importare proprio nulla».

E a proposito dei risultati delle altre, Iachini si è infastidito per alcune dichiarazioni arrivate da Cesena: «Là auspicano che la nostra partita venga giocata… Quasi come se dessero già per scontata la loro vittoria col Piacenza».