Camorra/ Arrestato Vincenzo Acanfora, latitante del clan Aprea

Pubblicato il 12 Agosto 2009 8:35 | Ultimo aggiornamento: 12 Agosto 2009 9:09

Vincenzo Acanfora, 46 anni, considerato il reggente del clan Aprea, egemone nell’area orientale di Napoli, è stato arrestato dai carabinieri. Il pregiudicato era latitante dal 2007, quando ha subito una condanna definitiva a 9 anni di carcere.

Nei suoi confronti pende un’ordinanza di custodia cautelare per estorsione aggravata dal metodo mafioso e deve scontare due anni in casa lavoro perché giudicato delinquente abituale. Acanfora è stato arrestato a Napoli a casa del padre, nel rione Don Guanella.