Grecia, assaggi di dracma: 20 euro invece di 60 al bancomat, pensionati 120 a settimana

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Giugno 2015 15:56 | Ultimo aggiornamento: 30 Giugno 2015 15:56
Grecia, assaggi di dracma: 20 euro invece di 60 al bancomat, pensionati 120 a settimana

Grecia, assaggi di dracma: 20 euro invece di 60 al bancomat, pensionati 120 a settimana

ATENE – I sessanta euro giornalieri a disposizione dei cittadini greci potrebbero diventare 20. Una sorta di “paghetta” quotidiana, niente di più, aspetta i greci nei giorni che precedono il referendum di domenica in cui si deciderà il sì o il no alle condizioni di Bruxelles. E chissà per quanto i bancomat razionati andranno avanti, se si procederà lungo la via dell’uscita dall’euro. Una sorta di assaggio di dracma anticipato.

Ai pensionati poi era stato promesso un prelievo da 240 euro settimanali: ora sono stati informati che gli euro sono diventati 120 al massimo, sempre a settimana. Le misure le ha decise il governo Tsipras dopo aver annunciato il referendum: chiusura delle banche, bancomat aperti ma con limiti di prelievo, e per il resto un’economia in sostanziale paralisi e attesa. Nei negozi si paga solo cash e i greci stanno sperimentando un clima da guerra: file in farmacia, nei supermercati, dai benzinai.