Regioni rimborsi truccati: le 40 migliori “porcate”. Classifica del magna-magna

di Riccardo Galli
Pubblicato il 15 gennaio 2014 15:16 | Ultimo aggiornamento: 15 gennaio 2014 15:17

ROMA – Dalle ormai celeberrime mutande verde padania di Roberto Cota agli spazzolini con nome inciso di Renzo Bossi, dagli aperitivi di Nicole Minetti alle trenta pecore di Salvatore Ladu, passando per la tintura per capelli e la Barbie, sino alle multe e ai gadget juventini. C’è di tutto nelle spese fatte passare per i rimborsi elettorali dei consiglieri regionali di tutt’Italia. Un campionario che fa impallidire le imprese del precursore Batman Fiorito che, in fondo, altro non era se non uno dei tanti.

Mattia Feltri, su La Stampa, si diverte a fare una classifica delle 40 spese “migliori” assegnando, alle verdi mutande, il gradino più alto del podio. Scegliere la spesa migliore, vista la faccia tosta dei nostri eletti, è però impresa ardua. Molte voci meriterebbero almeno un premio della giuria, o una qualche menzione particolare. E’ allora più semplice organizzare le spese per categorie.

Le più costose:

Il primo posto in questa speciale classifica, quella delle spese in base all’importo, va al fuoriclasse indiscusso della specialità: Franco Fiorito. Con gli 88 mila euro spesi per la Bmw X5 stacca, Batman, tutti gli inseguitori.

Al secondo posto si piazza un altro fuoriclasse: Renzo Bossi. Il Trota nella sua breve esperienza al Pirellone è riuscito a piazzare rimborsi per 22 mila euro, fin qui nulla di particolarmente strano, se non fosse che gli oltre 40 milioni del vecchio conio sono stati spesi per chewing gum, caramelle, acqua, caffè, salatini, Red Bull, sigarette e birra.

Sul terzo gradino del podio, finalmente, un esponente del centro sinistra: Salvatore Ladu. Il consigliere sardo del Pd si è fatto rimborsare ben 10.500 euro per l’acquisto di 30 pecore e un vitello.

Le più incredibili:

Meriterebbero di comparire in questa categoria ancora il consigliere Ladu e le sue 30 pecore, ma visto il bronzo già ottenuto, al primo posto tra i rimborsi più incredibili si piazza il corno d’avorio acquistato per ben 1.900 euro dalla regione Campania.

Argento ancora per Renzo Bossi, che punta probabilmente al titolo finale della classifica combinata tra le specialità, e i suoi due spazzolini da denti con nome inciso. Importo, come l’utilizzo, imprecisato.

Bronzo infine per Alessandro Colautti (Pdl), della regione Friuli, e la tolettatura del suo cane pagata dai contribuenti.

Premio della giuria, in questa categoria, per Alessandro Marelli (Lega – Lombardia), capace di farsi rimborsare 15.59 euro per non meglio precisati “aerei di carta”.

Le più sfacciate:

In questa categoria rientrano, nemmeno a dirlo, tutte le spese elencate. Alcune si distinguono però per la faccia tosta di chi le ha presentate, in ogni caso un qualcuno che dovrebbe rappresentare le istituzioni.

Primo posto indiscusso allora per il gruppo Misto della regione Campania che ha presentato domanda di rimborso per la tassa sui rifiuti.

Subito sotto, al secondo posto, Massimiliano Giordano della Lega (regione Piemonte), in grado di chiedere e ottenere il rimborso di 10 multe dei vigili urbani di Novara. Importo 692.92 euro.

Al terzo posto, ennesimo piazzamento per il campionissimo Bossi jr. e il suo localizzatore per autovelox, euro 188 a carico dei contribuenti.

Menzione d’onore:

Riconoscimento che spetta senza ombra di dubbio all’ex consigliera Nicole Minetti. In primis per l’acquisto del libro di Paolo Guzzanti “Mignottocrazia”, fatto pagare dall’ex igienista dentale di Berlusconi ai lombardi e, in secundis, per il parco aperitivo offerto dalla procace consigliera all’hotel Principe di Savoia di Milano, conto di 832 euro.

Le altre:

Non trovano posto nelle categorie già viste molte, moltissime spese che meritano comunque di esser citate. Ecco quali organizzati per regione:

Piemonte

Roberto Cota, Lega, regione Piemonte: mutande verde padania, 40 euro.

Gianfranco Novero, Lega, regione Piemonte: campanacci per bovini, bardature per cavalli e finimenti per carrozze, importo imprecisato.

Marco Botta, Pdl, regione Piemonte: mazza da golf, importo imprecisato.

Roberto Boniperti, ex Pdl, regione Piemonte: caldaia, congelatore, frigorifero, lavatrice e televisore, importo imprecisato.

Roberto Boniperti, ex Pdl, regione Piemonte: gorgonzola piccante, 153 euro.

Gruppo Lega, regione Piemonte: fornitura di gelato per festa patronale, 695 euro.

Elena Maccanti, Lega, regione Piemonte: Televisore Philips Lcd, macchina fotografica Olympia, cornice digitale, 1.212 euro.

Paolo Tiramani, Lega, regione Piemonte: oggettistica allo Juve Store di Torino, 113 euro.

Gianfranco Novero, Lega, regione Piemonte: gastronomia per il battesimo della nipote, 465 euro.

Luca Pedrale, Pdl, regione Piemonte: calze e mutande da Intimissimo, importo imprecisato.

Lombardia

Pierluigi Toscani, Lega, regione Lombardia: salsiccia di Norimberga, importo imprecisato.

Renzo Bossi, Lega, regione Lombardia: 4 focacce, 24 Aperol, 5 Sanbitter, 2 acque, 210 euro.

Carlo Spreafico, Pd, regione Lombardia: barattolo di Nutella, 2.70 euro.

Liguria

Gruppo Idv, regione Liguria: Shampoo da Bunny’s Sun, 4 euro.

Gruppo Idv, regione Liguria: pareo da Golden Lady, 15.90 euro.

Gruppo Idv, regione Liguria: Slip da Golden Lady, 23.90 euro.

Friuli

Gruppo Pd, regione Friuli: adozione a distanza, 113 euro.

Emilia

Thomas Casadei, Pd, regione Emilia: accesso a bagno pubblico, 0.50 euro.

Marche

Raffaele Bucciarelli, Pdci-Prc, regione Marche: libro ‘Il segreto delle donne, viaggio nel cuore del piacere’, 16.80 euro.

Gruppo Pd, regione Marche: App di Itunes per scaricare Navigation, 94 euro.

Basilicata

Rosa Mastrosimone, ex Idv, regione Basilicata: Mini orsetto, 5.90 euro.

Molise

Gruppo imprecisato, regione Molise: serata al Discobar ‘La Strada’, 650 euro.

Gennaro Chiercia, Psi, regione Molise: Snack al supermercato MD, 0.80 euro.

Campania

Gruppo per Caldoro, regione Campania: tintura per capelli da uomo, 3 euro.

Gruppo imprecisato, regione Campania: Barbie, 9.80 euro.

Gennaro Salvatore, Psi, regione Campania: bombola a gas, importo imprecisato.

Calabria

Gruppo imprecisato, regione Calabria: cambio tergicristalli, importo imprecisato.

Biglietto per spettacolo di lap dance. Regione Calabria, consigliere imprecisato. Importo imprecisato.