Clooney & Canalis/ L’attore dichiara guerra ai paparazzi: “Foto in topless a una ragazzina di 13 anni, li querelo”

Pubblicato il 15 agosto 2009 0:53 | Ultimo aggiornamento: 15 agosto 2009 0:53

clooneyGeorge Clooney non ci sta e dichiara guerra ai paparazzi italiani. Secondo la rivista Tmz, infatti, l’attore è intenzionato a querelare un fotografo e  due riviste per la pubblicazione di alcune immagini scattate mentre si trovava nella sua villa sul lago di Como.

Il paparazzo, racconta Clooney, «si e’ arrampicato sul muro di casa per scattare le immagini». A scandalizzare l’attore,  «una foto in topless a una ragazzina di 13 anni» che si stava cambiando nella stanza degli ospiti.

Il fotografo, in ogni caso, avrebbe anche rubato alcuni scatti che immortalavano l’attore con Elisabetta Canalis.

«Non so come funziona con le leggi degli Stati Uniti», ha dichiarato Clooney, «ma in Italia è illegale per i fotografi arrampicarsi sul muro di casa mia per scattare immagini con i teleobiettivi nella stanza da letto di una ragazzina di 13 anni».