Siria. Nada Awni, 2 anni e mezzo, viso squartato dalle bombe. FOTO choc su Fb

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Agosto 2014 16:52 | Ultimo aggiornamento: 26 Agosto 2014 16:52

SARAQEB, SIRIA – L’immagine è di quelle da far accartocciare le budella: una bambina col viso squartato, totalmente ricoperto di sangue. I lineamenti sono totalmente deturpati, gli occhi chiusi. Nada Awni, due anni e mezzo, sta diventando il simbolo delle bombe di Assad in Siria.

Le immagini, pubblicate nelle ultime ore sui social network (soprattutto Facebook), stanno facendo il giro del web. La bimba siriana di due anni e mezzo è stata ferita in modo molto grave (ma non è morta) dalle schegge di un barile-bomba sganciato nel nord del Paese dall’aviazione del regime di Bashar al Assad.

Il suo ferimento è stato documentato da fonti mediche locali e impegnate in queste ore nel disperato tentativo di salvare la piccola. Nada è tra le vittime civili di uno dei numerosi raid giornalieri compiuti dall’aviazione lealista contro Saraqeb, nella regione nord-occidentale di Idlib solidale con la rivolta anti-regime.

Secondo il bilancio dei comitati di coordinamento locali degli attivisti siriani, da stamani sono 17, tra cui donne e minori, le persone uccise nei raid governativi in varie regioni del Paese.

Per vedere la foto intera della bambina clicca qui. LE IMMAGINI SONO PERO’ MOLTO CRUDE E PERTANTO SCONSIGLIATE A UN PUBBLICO SENSIBILE

 

Siria. Nada Awni, 2 anni e mezzo, viso squartato dalle bombe. FOTO choc su Fb

Siria. Nada Awni, 2 anni e mezzo, viso squartato dalle bombe. FOTO choc su Fb