VIDEO YouTube. Ismaele Lulli ucciso, tentato linciaggio dei due sospettati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 luglio 2015 16:50 | Ultimo aggiornamento: 22 luglio 2015 16:50
VIDEO YouTube. Ismaele Lulli ucciso, tentato linciaggio dei due sospettati

VIDEO YouTube. Ismaele Lulli ucciso, tentato linciaggio dei due sospettati

PESARO – Grida, spintoni e minacce. La folla di amici e parenti di Ismaele Lulli, ragazzo di 17 anni sgozzato a Pesaro, si è riunita intorno alla caserma dei carabinieri alla notizia del fermo di due albanesi sospettati.

Gli agenti hanno fatto fatica a trattenere la rabbia degli amici del ragazzo, il cui corpo con la gola tagliata è stato ritrovato il 20 luglio a Sant’Angelo in Vado. Rabbia che cresce al pensiero del movente: il giovane sarebbe stato sgozzato per gelosia.

I carabinieri, scrive l’Ansa, lo hanno trovato con le mani legate col nastro adesivo al tronco, in un boschetto in località San Martino in Selva Nera, a Sant’Angelo in Vado (Pesaro). E hanno trovato anche gli abiti insanguinati del ragazzo. Nel boschetto c’erano due zainetti che hanno portato gli investigatori sulle tracce dei presunti assassini. “Un delitto da videogame,” lo definiscono alcune fonti investigative. Di mezzo ci sarebbe la fidanzata diciannovenne di uno dei due giovani albanesi, ingelosito dalla sua frequentazione con Ismaele.

E così al momento del fermo dei due albanesi la folla ha tentato di linciarli.